Trattamento della Pitiriasi Versicolore

Secondo le nuove linee guida della societa' Italiana dei dermatologi universitari (SIDEMAST) il trattamento sistemico della pitiriasi versicolore e' consigliato solo nelle forme estese con numerose recidive. I migliori risultati si ottengono con Itarconazolo (200 mg die per 7 gironi) e con Fluconazolo (150 mg in unica dose). In caso di recidive frequenti 400 mg di Itraconazolo possono essere somministrate un solo giorno al mese per 6 mesi consecutivi, oppure l'uso periodico di (ogni 15-30 giorni) di antimicotici topici.

Nel caso invece di comparsa sporadica della patologia si possono usare antimicotici topici in formulazione di schiuma o shampoo da usare per 10-15 giorni (es. azoloci o ciclopiroxolamina).

Vedi link alla pitiriasi versicolore per la diagnosi di malattia.