Dermatite da Pannolino nel neonato: come comportarsi

La dermatite da pannolino è un disturbo che puo' essere comune tra i bambini e i neonati. La dermatite da pannolino e' causata dal contatto con l’urina e le feci, che possono irritare con facilità la pelle sensibile del bambino. Il problema può essere anche causato dall’uso di prodotti particolari per la pulizia del piccolo (come le salviette usa e getta) e da infezioni che possono stabilirsi a livello genitali con per esempio la candida.

I bambini affetti da dermatite da pannolino presenta arrossamento, dolorabilita' e gonfiore nel sederino, le cosce e i genitali. Il fastidio, nella maggior parte dei casi, provoca anche cambiamenti d’umore nel neonato che appare nervoso. Inoltre se l'irritazione e' piu' importante il lavaggio del sederino puo' provocare il pianto. Quando l'irritazione si aggrava possono comparire sulla pelle dei piccoli tagli o ulcere che sono particolarmente dolorosi per il bambino.

La prevenzione piu' appropiata consiste nel tenere la pelle del piccolo più pulita e asciutta possibile. Inoltre di fondamentale importanza cambiare spesso il pannolino e applicare una crema barriera per esempio quelle all'ossido di zinco. Con questi accorgimenti in genere il problema non si presenta mai, o in modo molto blando.
In caso di comparsa di dermatite genitale e' sempre bene rivolgersi al proprio pediatra o dermatologo per un trattamento appropriato. Nella maggior parte dei casi sono sufficienti comunque le care a base di ossido di zinco.