Molluschi contagiosi: courretage o toccature con farmaci?

I molluschi contagiosi sono una frequentissima infezione virale dovuta al virus pox virus. Questa infezione e' tipica dell'eta' infantile dove colpisce tutto il corpo determinando la formazione di piccole bollicine simili a pallini del colore della pelle con una piccola depressione centrale. Sono cosi' definite, ombellicate.
Il molusco contagioso pero' puo' colpire anche gli adulti perche' il meccanismo di trasmissione e' il semplice contatto con la lesione infetta. In particolare per gli adulti sono interessate le aree genitale, per questo motivo il mollusco contagioso nell'adulto puo' essere definita una patologia trasmissione sessuale.

Il trattamento di questa patologia e' primariamente chirurgico: il medico esegue con uno strumento chiamato courrette (o cucchiaio) l'asportazione di ogni singola "pallina". Questa operazione deve essere ripetuta fino a che non si formerano piu' lesioni.

Esistono terapie mediche oltre che chirurgiche?

SI! Esistono prodotti, a base di una soluzione al 5% di Potassio Idrossido (Potassa caustica) o Potassio Idrossido al 10% che si esplicano nell'attacare le cellule infettate dal virus del mollusco generando una reazione infiammatoria di risposta, la cui risoluzione porta alla scomparsa del virus stesso. Queste soluzioni sono in commericio in Italia con il nome di Molusk, Moluskin e Macrocea Combi, oltre che i preparati galenici disponibili nelle farmacie. Devono essere Apllicati una o due volte al giorno (a seconda della percentuale) in modo circoscritto sulle pupule del mollusco contagioso utilizzando l'apposito applicatore a spatolina e lasciare asciugare bene, al fine di evitare che il prodotto si estenda sulla cute sana circostante.

Conviene fare il trattamento chirurgico o quello medico?

Se le lesione sono poche e il paziente e' un adulto conviene intervenire chirurgicamente. Se le papule son tante o se il paziente e' un bambino conviene intervenire con il trattamento medico cosi' non incorriamo in cicatrici o dolore.

Quale percentuale di prodotto utilizzare?

E' buona regola chiedere consiglio al proprio dermatologo ma in linea generale sia il trattamento una volta al giorno con l'idrossido di potassio al 10% che quello due volte al giorno con il 5% sono efficaci.