Psoriasi: quali altri rischi?

In passato la psoriasi era ritenuta la “malattia dei sani”, in quanto si riteneva che i soggetti affetti da psoriasi fossero meno suscettibili di sviluppare altre patologie.

Oggi, la psoriasi, è riconosciuta essere frequentemente associata ad altre malattie sistemiche, la più comune delle quali è l‘artrite psoriasica; ma purtroppo non e' la sola . Infatti i pazienti psoriasici sono frequentemente affetti da altre patologie come l'obesità, la dislipidemia (aumento dei grassi nel sangue), diabete e ipertensione, e presentano un’aumentata mortalità per malattie cardiovascolari rispetto alla popolazione generale.

L’associazione che si osserva tra la psoriasi e queste malattie "interne" è tanto maggiore quanto più grave è la psoriasi. Quindi sembra che tanto piu' la superficie cutanea e' interessata dalla malattia tanto piu' e' probabile che il paziente in questione abbia problemi di sindrome metabolica.

E' di fondamentale importanza quindi che i pazienti affetti da psoriasi (soprattutto quelli affetti da psoriasi estesa) siano anche valutati sotto il profilo cardiovascoalre.